BigBlog XXI – DISNEY

Quando qualcuno diceva “i sogni son desideri”.

C’è chi per una vita è cresciuto nella scia di eroi fantastici, di storie meravigliose, di magia così semplice e così potente, da strappare il sorriso anche al più triste.

Oggi abbiamo fatto una gita fuori porta. Siamo andati a Milano.
Oggi abbiamo visitato Disney.

Quando chiedevamo a Lia e ai suoi colleghi come non riuscissero ad impazzire di gioia in ogni secondo lavorando all’interno di un palazzo pieno di uffici, nei quali l’oggetto più serio aveva comunque un becco e un cappello da marinaio. Lavorare in Disney è un credo. È uno stile di vita che ti porta ad essere ogni giorno a stretto contatto con i desideri più magici di chiunque.
È vivere nei ricordi dei vecchi lungometraggi animati e contemporaneamente catapultati in un mondo frizzante e pieno di spirito dei film e le serie tv dei giorni nostri.
È pensare a cosa penseranno e cosa vorranno i piccoli e grandi consumatori quando uscirà tra un anno il film che stanno aspettando (quindi si, il reparto marketing sa già la sceneggiatura del prossimo Star Wars).
È emozionarsi vedendo negli scaffali dei giocattoli, nelle strade, negli occhi dei bambini i prodotti e i personaggi su cui si ha lavorato (ci suona molto famigliare questo).

Per un’intera mattinata abbiamo riso e trattenuto le lacrime guardando i bellissimi filmati di presentazione dei vari reparti che compongono Walt Disney Italia. Siamo impazziti a vedere i trailer e i teaser dei teaser dei trailer dei prossimi film in uscita (tra cui Star Wars). Abbiamo pranzato nella loro bellissima terrazza con vista sullo skyline di Milano.
Ci siamo spostati fuori città, negli studi di Cologno Monzese, per conoscere chi lavora alle trasmissioni, ai video, alle pubblicità che passano ogni giorno sui canali televisivi Disney.

Una giornata meravigliosa.
Chiunque di noi è cresciuto a pane e film Disney. Chiunque di noi ha imparato a sognare con loro.
Grazie per averci fatto sbirciare dove i sogni hanno inizio.