Graduation Day

Le belle avventure sono veramente belle quando arrivano all’epilogo.
Quando finalmente ti giri e guardi quanta strada hai fatto. Quando finalmente hai una storia da raccontare.

Ieri al Graduation Day abbiamo assistito al compiersi di tre storie incredibili. Le storie di 91 sognatori.
Li abbiamo visti sfilare sul red carpet, vestiti a lustro. Non sono mai stati così belli tutti assieme.

Il The Space Cinema di Treviso tutto per noi. Addobbato a festa.
La sala 1. Quella più grande. Piena.
Non c’era più posto per nessuno.
Tutti lì, ad assistere al giorno più bello.

È stata un’emozione indescrivibile vederli scendere la scalinata della sala, divertirsi rivedendosi nelle foto, nei video.
Il cuore ha battuto forte, perdendosi nei video dei BigTour di Londra e del viaggio in America.
Abbiamo premiato i lavori migliori, i BigOscar sono stati consegnati tra gli applausi scroscianti.

Assieme ai ragazzi di StormBorn Studio con il quale ha collaborato il gruppo del Master VR, abbiamo mostrato una nuova tecnologia. E la magia che si può creare con essa.
E il video di intro del nuovo videogioco “Runes” interamente realizzato dai ragazzi del Master Art.
Incredibile.
Se avete occasione, provate l’htc vive. Non ve ne pentirete.

È stata la volta delle tesi del Master CG. “Fiori, calabroni e fantasia”, basato sulla storia scritta dal disegnatore Lorenzo De Pretto, e “Il piccolo Girasole che si innamorò della luna”, realizzato con la direzione del regista Antonio Padovan.

Due capolavori. Due prove di forza incredibili, realizzati entrambi in contemporanea in sole sei settimane.
Una qualità pazzesca.

…… il Graduation Day è un giorno veloce. Un giorno, anzi, poche ore, per ripercorrere un cammino di mesi. Un cammino fatto di vittorie e sconfitte, di sudore, di preghiere e bestemmie, di risate assieme e di discussioni accese. E in poche ore si ripercorrono tutte le emozioni di sei mesi.
È forte, il Graduation Day.

Siete forti voi, ragazzi.
Avete dato il massimo, e siamo orgogliosi di voi e del lavoro che avete svolto.
Avete dimostrato di saper prendere un progetto, renderlo vostro, portarlo avanti con fatica giorno per giorno, notte per notte… anche fino alle sette e mezza della mattina della presentazione al cinema.

Ora siete BigRockers. Ora avete un mondo di fronte, e una nuova avventura da intraprendere.
Noi saremo qui, ad aspettare di leggere i vostri nomi nei titoli di coda e sentirvi un giorno raccontare la vostra nuova storia.
Una bella storia.

Perchè le belle storie esistono davvero.

– lo staff di BigRock

p.s. tutte le foto le trovate nella gallery
Red Carpet
Graduation

%d bloggers like this: