Master CG XXIII – Week 03

Luci, ombre, le prime texture, c’è davvero da sbizzarrirsi con il lighting e rendering, si potrebbe non finire mai…

MA la consegna arriva inesorabile! E il venerdì, che fino a dieci secondi fa era lontanissimo-figurati-se-mi-preoccupo-ora …. ora è oggi, e sono le diciottoeventinove.
Come ogni documentario che si rispetti sulla natura selvatica della savana, quando arriva il leone, possiamo ammirare la follia aleggiare negli sguardi dei ragazzi del Master XXIII in questa terza settimana.
Eh si… consegna alle diciottoetrenta. Altrimenti, FAILED. La puntualità è la prima regola di un artista in computer grafica… anzi no, la seconda. La prima è passarsi il deodorante.

… dicevamo.

“Alle prese con Renderman, il motuore di rendèring usato da Pixar, del quale abbiamo la licenza esclusiva, li possiamo osservare mentre pignoli cercano la macchia perfetta da applicare al modello, quel pulviscolo, quella sfumatura, che se non ci fosse renderebbe l’insieme molto meno professionale, molto molto meno figo.”

Ogni tanto passa un Red, a dar qualche consiglio, c’è chi alza la mano solo se effettivamente ha lo scettro del “cliente successivo”, e ci si scambiano pareri e consigli, ci si conosce ancora.

Ma le diciottoetrenta arrivano. E la magia deve finire. Si consegna.
Beh… wow.
Complimenti ragazzi!

Ora riposatevi, che la strada è ancora lunga…
e buona pasqua!