Mastering Pirates in Gardaland

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel Master in Computer Grafica c’è una settimana dedicata al compositing.
Il compositing, detta in maniera spiccia, è l’arte di unire livelli (a volte di render, a volte no) in una scena finale, lavorando sui colori sulle maschere, sulle interazioni tra livelli, in modo tale da restituire un’immagine credibile.

È il mestiere del “metto a posto i casini”.

Per cui non aspettatevi che un film sia magnifico perché tutti i modelli erano fatti bene, le textures perfette, le animazioni e gli effetti visivi al top… no, la grande parte la fanno i compositor alla fine per rimediare a tutti i piccoli problemini che farebbero se no esplodere i fotogrammi.

Il bello di questa settimana è che le riprese, dacché esiste BigRock, ce le facciamo da soli.
O meglio, facciamo lezione su come vengono fatte le riprese perché ci si possano mettere gli effetti speciali. Impariamo a non fare gli errori che possono costare le notti ai compositor.

L’anno scorso abbiamo cominciato una collaborazione bellissima… che ogni volta ha dell’incredibile.
A fare le riprese andiamo a Gardaland, il parco divertimenti più grande d’Italia.

L’incredibile è che, in cento persone, entriamo a Gardaland e ci liberano una giostra solo per noi, per fare le riprese e lezione.
Assurdo.

L’anno scorso abbiamo usato il Ramses, la storia attrazione egiziana.
Per il master 25 abbiamo cambiato giostra, volevamo proporre ai ragazzi qualcosa di nuovo.
Abbiamo scelto i corsari.

Siamo andati l’altra settimana in “ricognizione” per fare delle fotografie e riprendere qualche attore con il green screen.


È andata più o meno così:

Ritornati a scuola è stato compito del reparto RED gestire le nuove riprese e realizzare il primo test di compositing. Test che trasformeremo in lezione per i ragazzi del Master.

Ed è venuto fuori questo:
Movie GIF - Find & Share on GIPHY

Come ci sono riusciti? Guardate qui!

%d bloggers like this: