Mission Gardaland

Insegniamo tutti i giorni ai ragazzi dei Master ad essere artisti.
A piegare e plasmare la tecnica per realizzare qualcosa di visivo. In fondo è questo che ci dà da vivere.
Immagini, visioni.

Per fare questo abbiamo stretto una bellissima collaborazione con chi di mondi visionari ha a che fare ogni giorno.

Per il modulo di integrazione 3D su girato, abbiamo scelto di fare le riprese in un posto leggermente fuori scala.
Siamo andati a Gardaland.

O meglio. Hanno aperto Gardaland solo per noi.

E il parco divertimenti numero uno in Italia senza persone è tutto un altro posto. Mistico.

Siamo stati accolti dal direttore del parco e scortati dalle guardie del corpo come veri vip.
Abbiamo fatto lezione sulle tecniche di ripresa, sull’utilizzo delle ultime tecnologie come stabilizzatori e slider.
Abbiamo scattato gli HDR delle scene con la sfera cromata, per catturare le luci originali e riprodurle in Maya.

Ora abbiamo le riprese delle location, da utilizzare per gli esercizi di integrazione dei robot e degli effetti atmosferici.

Ora che Gardaland è il nostro parco giochi per le riprese, possiamo inventarci di tutto.
E provare a noi stessi di essere dei veri artisti.

%d bloggers like this: