Sorrisi e Maschere di Halloween

Scroll this

Questo è un anno un po particolare.

Un anno di distanziamenti, un anno di compleanni in quarantena, di scuole chiuse, un anno di viaggi mai fatti, di feste organizzate ma mai festeggiate.

Come d’usanza, anche questa volta avevamo fatto le cose in grande. Ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo provato a fare del nostro meglio:

Per questa festa di Halloween avevamo pensato ad ogni particolare, avevamo preso un castello tutto per noi, addobbato le due sedi, dato nomi di incantesimi ai tavoli, creato un menù per streghe e maghi di tutto rispetto, avevamo fatto tutti il test su Pottermore per scoprire a quale casata appartenesse ognuno di noi e preparato quintali di burro birra da bere tutti insieme.

Ma poi… La comunicazione ufficiale: “La festa di Halloween è annullata.”

A noi piace definirci sognatori, trovare soluzione ai problemi più impossibili e provare a superare ogni difficoltà!

Sin dal primo giorno vi abbiamo insegnato a non darvi mai per vinti, vi abbiamo insegnato che nulla è impossibile, vi abbiamo insegnato a rialzarvi sempre e a dare sempre il meglio di voi, ad affrontare le situazioni a testa alta, sorridere sempre ed aiutarvi l’un l’altro.

La festa è annullata è vero, ma nessuno ci vieta di venire a scuola in maschera e far finta, anche solo per un momento, che stia andando tutto bene.

Vedervi così allegri in quei costumi stravaganti in un momento così triste è impagabile per noi.

Avete già imparato una delle regole di base nella vita di un sognatore:

Mai arrendersi!

Grazie ragazzi, siete forti!