Tesi w_05: Maschere di Carnevale

Scroll this

Qui a BigRock ogni scusa è buona per indossare cappelli strani, pigiamoni ancora più strani, parrucche e trucchi che farebbero invidia persino ai più grandi make up artist del mondo.
E dato che ieri era Carnevale… quale scusa migliore?

Organizzare feste indimenticabili è una delle cose che ci è sempre riuscita bene, ma in un periodo come questo stiamo pian piano cercando di inventarci qualcosa di nuovo e diverso per non far mancare ai ragazzi quello spirito di spensieratezza che, sopratutto in tesi, è un toccasana per evitare di impazzire dopo ore ed ore passate a renderizzare.

E allora tutti in costume! O quasi tutti, visto che qualcuno era ancora un po addormentato la mattina per ricordarsi di indossare il suo.

La scuola è stata quindi invasa da mandrie di unicorni in pigiama (o pigiami da unicorno), giullari di corte, pokemon, infermiere, tirolesi (no.. meglio non chiedere), arcieri, i famossissimi “io vestito da te e tu vestito da me”, pinguini carini e coccolosi e mille altri pazzi mascherati.

Qualcuno ha addirittura rinunciato alla sua barba per impersonare Wolverine (che non è una cosa da poco).

Le loro brutte facce? Erano più o meno queste

In palio la tanto bramata spilletta VIP, consegnata direttamente alle 5 migliori maschere, che si sono distinte per la loro eccentricità e per la qualità del loro costume.

E questa volta, per coronare il tutto, una sorpresa ancora più agognata. La colazione con lo Staff, direttamente nel nuovo Waibar in Sede Bravo!