the BigProject – Thesis VI

Render che cannano, palline NURBS che compaiono, particelle con troppa glossiness…
Sono gli echi che ci rincorrono nella mente, ricordandoci di una tesi lunga, ma non troppo, difficile, ma non troppo, esasperante, ma non troppo.

Sono echi che si dissolvono nell’entrare in un cinema, guardarsi attorno e vedere loghi BigRock al posto delle locandine dei film, compagni di avventure in abito elegante, parenti e amici che si domandano chi siamo veramente e dove siamo stati gli ultimi sei mesi, il tappeto rosso come le vere prime dei film, i bigrockers che fanno finta sia tutto normale quando in realtà  sono i più emozionati di tutti.
I brutti ricordi, le tensioni, la stanchezza. Ecco che spariscono in un attimo. E ci sentiamo tutti delle star.
Avere una sala cinematografica per poter presentare la tesi di fine corso non è una cosa di tutti i giorni. Vedere il proprio lavoro sul grande schermo è la soddisfazione più grande, che ci appaga di tutto.
Siamo veramente fieri del lavoro che avete svolto, del vostro entusiasmo, della pazienza, della vostra ineguagliabile capacità  di rompere le scatole sempre nel momento sbagliato. Siete cresciuti tantissimo ed è ciò che ci rende più orgogliosi.
Ora avete il mondo davanti. Ed un sogno, che come un palloncino rosa aspetta solo che lo inseguiate.

Buona fortuna BigRockers.