the BigTour 27

Abbiamo percorso più di 6400 km, visto tramonti in uno stato ed albe in un altro.
Abbiamo fatto e disfatto cosi tante volte le valigie che non ci sembra di averle nemmeno mai aperte, facciamo fatica a ricordare cosa abbiamo fatto anche solo ieri, e abbiamo cosi tanti posti meravigliosi nella testa che non sapremo nemmeno da dove iniziare a raccontarli.
Abbiamo visto le montagne, l’oceano, il deserto, sentito il caldo pazzesco ed il freddo nello stesso giorno.
Abbiamo visto le stelle, paesaggi immensi quasi irreali, corso con le macchine a più non posso su strade, su sterrati, sul sale.
Abbiamo bucato, ci siamo persi, abbiamo avuto paura di rimanere a piedi, abbiamo finito l’olio del motore almeno un paio di volte.
Abbiamo mangiato hamburger, tantissimi, abbiamo sognato pasta asciutta e mangiato ancora hamburger, insalate sperando in qualcosa di “naturale”, e poi ancora hamburger.
Abbiamo dormito in posti dove non avremmo mai immaginato, dal peggiore dei motel visto solo nei film, agli alberghi 5 diamanti facendo la vita da veri ricchi.
Abbiamo litigato, pianto, discusso, chiariti.
Siamo rimasti senza parole più di una volta.
Abbiamo visto cose che ci hanno lasciato senza fiato.

Più di ogni cosa però abbiamo viaggiato con altre 40 persone che ora sono diventati 40 amici.
Abbiamo viaggiato con noi stessi, ci siamo conosciuti meglio.
Abbiamo scoperto molti limiti, ed altri abbiamo imparato a superarli.
Abbiamo viaggiato pensando di tornare in ogni posto che abbiamo visto con chi ci è caro.
E lo faremo.

Perchè se ci pensiamo bene, qui nella sedia dell’aeroporto mentre aspettiamo il nostro aereo, abbiamo realizzato un sogno.
Volevamo fare il coast to coast, quel viaggio che mille persone sognano, l’abbiamo immaginato, e oggi abbiamo consegnato le macchine dopo averlo finito.

è cosi che si realizzano i sogni.
Ora siamo pronti a realizzare tutti gli altri che abbiamo nel cassetto.