× --BigEnglishBigLifeBigRockersBigSchoolCampfeaturedGamesGames LifeMasterMaster Art IMaster Art IIMaster Art IIIMaster Art IVMaster Art VMaster Art VIMaster Game Art IMaster Game Art IIMaster IXMaster VIIMaster VIIIMaster VR IMaster VR IIMaster VR IIIMaster VR IVMaster VR VMaster VR VIMaster XMaster XIMaster XIIMaster XIIIMaster XIVMaster XIXMaster XVMaster XVIMaster XVIIIMaster XXMaster XXIMaster XXIIMaster XXIIIMaster XXIVMaster XXVMaster XXVIMaster XXVIIMaster8Master9NewsREDRED LifeSpiaggia Romea 17SummerCampWorkshop
ALL - NEWS - MASTER - LIFE - RED

Tutto è iniziato per caso…e cmq noi non volevamo.

è bene spiegare come mai tante immagini belliche sul nostro sito e sul nostro facebook.
Stranamente, per quanto incredibile, tutto ha un senso, e soprattutto un inizio.

Come tutte le storie, anche la nostra inizia con un “tanti anni fa“,

quasi per caso, la mucca verde di plastica nel giardino di H-Farm, non sappiamo come, è finita nel nostro.
Ci siamo meravigliati un sacco anche noi.
I farmers hanno trovato questo video:

…noi abbiamo provato a dirgli che non siamo stati noi, ma niente, per anni c’è stata questa cosa buffa del fatto che i BigRockers hanno rubato la mucca verde.
E noi, da bravi vicini, non abbiamo mai obiettato al fatto di trovarci la loro mucca nel nostro giardino.
Passiamo anni di tranquillità nella felice caTron.
Andiamo allegramente da e per H-Farm con le nostre macchine, salutiamo tutti nelle soleggiate giornate lavorative…insomma una tranquilla vita, in un tranquillo posto, nel tranquillo nulla.

un giorno i nostri cugini, ci invitano ad uno StormingPizza, un evento molto bello di Farm che permette a chi ha nuove idee, di incontrare possibili futuri investitori…bello…molto bello…
MA, MENTRE NOI CANDIDAMENTE PRESENTAVAMO BIGROCK…loro ci colpivano alle spalle, più precisamente sul tetto.

E toglievano la nostra gloriosa bandiera da pirata, (già…abbiamo una bandiera da pirata sul tetto…vendiamo cara la pelle a BigRock) per metterci una bandiera di Hello Kitty.
L’idea è bellissima, e se l’avessero fatta a qualcun altro gli avremmo stretto la mano e baciati tutti…
ma l’hanno fatto a noi.
E non va fatta una cosa del genere.
Cosi, seduta stante, gli facciamo sparire le loro palline del biliardino.
Un avvertimento,
questo:

ma loro niente.
loro vanno avanti.
continuano con le loro rappresaglie.

Noi, vestiti da bravi boyscout innocenti, abbiamo provato a dirgli che non era il caso, che queste cose non si fanno…
Ma loro niente.
E allora abbiamo dovuto rubargli del tutto il biliardino. Non c’era altra soluzione.

e abbiamo indetto un “torneo Hello Kitty”,

avremmo fatto giocare anche i farmers al calcetto…di sicuro non ce lo saremmo tenuto tutto per noi.
Siamo buoni a BigRock.

Ma loro no.
E per ripicca non solo vengono a rubarci la mucca verde, ma si riprendono anche il calcetto durante la notte, fanno un post sul loro Facebook ufficiale sbeffeggiandoci davanti a tutto il mondo.
Non si fanno queste cose, ve lo avremmo ridato se ce lo aveste chiesto.

Abbiamo meditato molto, pensato, riflettuto, fatto delle riunioni e valutato tutti i fatti…
decidiamo quindi di fare una sfida sobria a guardia e ladri.
Qualcosa che ricordi la nostra infanzia pura e innocente, in modo da riappacificare gli animi con un simpatico gioco aziendale.

Poichè ci piace fare le cose fatte bene, ci siamo documentati, abbiamo guardato siti, contattato persone e visto cose…

alla fine la situazione ci è un pò sfuggita di mano.

Abbiamo comprato tutto il necessario, preso l’elicottero e ci siamo presentati a farm…per lanciare la sfida definitiva per porre una fine a tutto questo loro barbarismo nei nostri confronti.

Gli abbiamo dato una settimana di tempo per prepararsi…sicuri che le donnicciole della cascina fica non sapessero che pesci prendere.

Dobbiamo ammettere che appena arrivati nella serra il giorno della sfida, un po, ma solo per un breve attimo, ci siamo dovuti ricredere.

Abbiamo giocato per 2 ore, i vincitori avrebbero ripreso bandiera ed onore.
I perdenti (nonostante il piccolo errore al minuto 1:33 del video di presentazione), avrebbero offerto il pranzo ai vincitori.

I farmers si sono difesi bene. Lo riconosciamo.
Ma non hanno potuto nulla contro il BigTeam.

ovviamente, non poteva andare altrimenti, li abbiamo dovuti massacrare.

e cosi la bandiera dei pirati è tornata al suo posto…e tutti noi abbiamo passato giornate davvero divertenti.
Ogni tanto, quando riguardiamo tutta questa storia, sorridiamo con i cugini di farm e ci diciamo “prima o poi dovremo andare a lavorare, e sarà dura”.

P.s. Un ultimo avviso ai farmers, per cortesia, fate l’amore, non la guerra…non siete capaci.




BigRock Institute of Magic Technologies - Via Sile 51, 31056 Roncade, Treviso
Follow us on Facebook | Instagram | Youtube | Vimeo | Twitter
informativa sull'utilizzo dei cookie