Una settimana piena, strapiena, pienissima

In Master Art XI, Master Game XI, Master XXXII
Scroll this

Quella appena trascorsa è stata una settimana piena di cose da fare e da raccontare.

Partendo in anzitutto dal Master in Concept Art con la settimana di Porp Design.
Cosa significa creare un oggetto, attribuirgli una funzionalità, definirne un design, delle specifiche tecniche, immaginare di che materiali è fatto e in quale contesti può essere utilizzato. Una materia che spazia in diversissimi ambiti della creatività, dal product design, all’interior design, dalla creazione di vestiti a quella di armi o gioielli. Tutto questo in campo cinematografico, ma anche videoludico, si riassume in una unica figura: il Concept Artist.

Delta (una delle due classi del Master Game) mette per la prima volta le mani su ZBrush, potentissimo programma di modellazione 3D conosciuto per essere pieno zeppo di tool utilissimi ma talmente ben nascosti da renderli impossibili da trovare anche con un manuale di istruzioni alla mano.

In Juno invece (l’altra classe) si studia una delle materie fondanti del corso: Script. Si parte da cose abbastanza semplici come far rimbalzare una pallina contro una asticella, proprio come in Pong, considerato il primo videogioco mai creato, per poi passare via via a cose un po più complesse come aggiungere PowerUp che duplicano o rallentano le palline.

Per parlare di tutte le materie che il Master in Computer Grafica porta avanti in questo secondo modulo di lezioni ci vorrebbe un post più specifico. 
Quattro materie in quattro classi differenti. Ogni settimana a giro le materie (e gli insegnanti) cambiano in modo che a fine mese tutti abbiano fatto tutto. 
Maquette, Animazione 2, Zbrush di Base e VFX in Blender.

Qui a BigRock non ci si ferma mai… nemmeno nelle pause pranzo. 

Tra pacchi amazon contenenti strani oggetti, corsisti che regalano pistole Nerf ai RED, gente che fa video musicali in giro per la scuola e altri che mettono playlist di High School Musical in classe, troviamo sempre un modo per divertirci.

Una settimana parecchio movimentata.