Classe X Master 27 con La Repubblica.it

Scroll this

Non ce la facciamo.

Non riusciamo a trattenere uno spoiler quando ci si presenta un’occasione incredibile come questa.
 
Parliamo della classe X.
La classe X è un contest di una settimana che vede i ragazzi del Master in Computer Grafica lavorare in gruppi per produrre un video, uno spot, un qualsiasi cosa un cliente esterno ci propone.
È una settimana molto importante per noi, una vera e propria simulazione di produzione.

Normalmente la classe X era segreta fino al primo giorno di produzione, in cui il cliente si rivelava e scopriva il brief.
 
Abbiamo voluto stravolgere questa regola.
Ma per un buonissimo motivo.
 
La prossima classe X, a giugno, che vedrà contendersi tutti i ragazzi del Master CG 27, avrà come cliente Repubblica. Si, esatto, il quotidiano Repubblica. Quello da milioni e milioni di lettori ogni giorno.
 
Con Repubblica abbiamo appena suggellato un accordo, per chiamare l’Italia intera ad essere il cliente della Classe X.
L’idea nasce da un concetto. Che i primi sognatori sono sempre i bambini.
“Non sarebbe bello poter guardare a tre dimensioni la fantasia? Quando un bambino regala un disegno ha occhi fierissimi. Lui ‘vede’. E mentre ci consegna la sua opera spera solo una cosa: che si capisca tutto il mondo che ha tratteggiato con impegno, vuole condividere la visione. Non è sempre semplice guardare oltre, crescendo perdiamo pezzi fantastici così come da piccoli perdevamo pastelli e colori.”
 
Ecco la Classe X 27. Realizzeremo in 3D i disegni di 10 piccoli sognatori.
 
Curiosi? Date un’occhiata all’articolo QUI
Volete partecipare?
Ecco come fare:
 
LA FOTO del disegno di un piccolo sognatore (va bene qualsiasi formato, anche da cellulare) va inviata entro il 16 giugno a quest’indirizzo: fotolettori@repubblica.it
 
L’ETÀ I piccoli disegnatori devono avere tra i 3 e i 6 anni: è il momento in cui la fantasia è tutta intera, le matite temperate a punta e i pennarelli ancora carichi.
 
I TEMI – Due possibilità: ‘animale fantastico’ o ‘amico immaginario’
 
LA SCELTA – A questo ci pensiamo noi, sulla base dei disegni che meglio si prestano ad essere animanti. La redazione sceglierà dieci disegni e BigRock li trasformerà in 3D. Tutti e dieci saranno poi pubblicati sul sito di Repubblica dal 23 giugno, con la firma del piccolo sognatore. Tra questi, uno sarà anche stampato in 3D e il modello finale consegnato al suo inventore.
 
Pronti a tenere occupati i figli almeno un’ora nel fine settimana?

Siamo curiosi di vedere quali creature incredibili ci arriveranno!