Classe X – MASTER ART x KARTARUGA

In Master Art XXXIII
Scroll this

Ed eccoci arrivati alla penultima settimana di Master.

Leggere queste parole fa quasi venire i brividi.

Guardarsi indietro e pensare al percorso che si è fatto, alle persone conosciute, alle amicizie nate, ai troppi glitch di photoshop, alle avventure che abbiamo vissuto in così poco tempo, ancora di più.

Eppure, tra le tante caselline spuntate che riassumono questo percorso, il Master Art ne ha ancora una bianca.

Ed è quella con su scritto “CLASSE X”.

Avendo anticipato i lavori di pre produzione per il cortometraggio e il videogioco di fine Master, i ragazzi di Concept Art sono stati catapultati in tesi prima ancora di poter festeggiare la fine del training.

E siccome odiamo avere faccende in sospeso abbiamo deciso che quella casellina ancora bianca andava assolutamente spuntata.

Così ci diamo appuntamento Martedì mattina alla stazione dei treni di Meolo, pronti per un’altra piccola avventura in giro per Venezia.

E come in ogni avventura che si rispetti niente va mai come dovrebbe.

Piove.

Fastidiosamente tanto, e solo in pochi hanno guardato il cielo stamattina prima di uscire di casa.

Temerari come sempre, ci incappucciamo come meglio possiamo, ci dividiamo in piccoli gruppetti, ci stringiamo sotto i pochi ombrelli a disposizione e ci incamminiamo per le labirintiche calle di Venezia.

Dopo una buona mezz’ora di cammino, e con gli occhiali completamente appannati, arriviamo di fronte ad un piccolo atelier di maschere veneziane, Kartaruga, il nostro cliente di Classe X.

Le regole sono le stesse delle altre volte: una sola settimana di tempo per completare il brief del cliente.
Ed in questo caso si tratta di progettare una maschera veneziana con uno stile e un tema del tutto originali.

Ma si sa, a noi piacciono le sfide.

Durante la progettazione infatti, oltre all’aspetto artistico, bisognerà tenere conto anche del lato tecnico, pratico e strutturale della maschera, poiché questa dovrà essere successivamente realizzata dagli artigiani.

Ed ora siamo finalmente pronti a spuntare quest’ultima casella dalla lunga lista di cose da fare prima della fine del Master.

Anzi, penultima… L’ultima rimane sempre “FINIRE LA TESI”.