Una settimana di Classi X

In Master XXXV
Scroll this

La scorsa settimana, agli occhi di un BigRockers, è sicuramente quella in assoluto che ricorderà come la più corta in assoluto.

Non perché si siano persi giorni di scuola, ma perché quando sei in classe X il tempo scorre almeno al 900% più veloce.
Non è facile mettersi d’accordo in squadra, decidere chi fa cosa, decidere uno stile, non baruffare ma soprattutto consegnare in tempo.
La classe X serve a questo. È un muro importante su cui ci si deve per forza sbattere.

E se ne può uscire solo in due modi. Facendo bene, e dimostrando al cliente ma soprattutto a sé stessi che si possono reggere i momenti di stress.
Facendo(si) male. Ma imparando la lezione più grande. Che le sfide non sono sempre abbordabili, che in questo lavoro si deve spingere sempre per superare i propri limiti.
Ma siamo una scuola, serve a questo la classe X. Un ottima palestra per farsi le ossa in vista della tesi.

E quella di quest anno sarà veramente (ma veramente) tosta.

Preparatevi ragazzi. O meglio, prima riposatevi.
Passate un sereno Natale e un felice capodanno.

Ci vediamo dopo il viaggio in America, carichi per l’ultima sfida del vostro master. La sfida che vi varrà la gloria oppure… no, non ci sarà un altro risultato.

Buone vacanze!